Intervista a Lorenzo Careggio: la filosofia della semplicità.

Abbiamo incontrato lo chef Lorenzo Careggio nel salottino di Eragoffi, davanti a un bicchiere di bollicine e a un gustoso “benvenuto”: le focaccine servite con chips di cavolo riccio. Lo scopo era quello di conoscere un po’ meglio la sua personalità, il suo modo di interpretare un mestiere reso molto popolare dalla massiccia esposizione mediatica dell’arte culinaria, dei cuochi e delle ‘stelle’. Ne è scaturita una piacevole chiacchierata in cui Lorenzo ci racconta di se e del “dietro le quinte” del suo ristorante. Chiacchierata, dalla quale risulta evidente che, venendo a mangiare qui, ci si mette in buone mani.

Continua a leggere

La Repubblica: “Eragoffi, un ristorante elegante dal grande passato”

Là dove c’era l’erba ora  c’è…

῎Un ristorante elegante dal grande passato””.

Continua a leggere

Da Eragoffi i grandi vini del Piemonte.

In un ristorante che fa della riscoperta e reinterpretazione dei grandi piatti della tradizione e delle materie prime del territorio uno dei suoi principali aspetti distintivi, non poteva mancare un’attenzione particolare anche nella scelta dei vini che accompagnano le raffinate proposte dello chef Lorenzo Careggio.

Continua a leggere